L’olio per massaggio, permette all’operatore di trasmettere il calore sulle zone trattate e di coadiuvare e potenziare l’effetto stesso del massaggio.

Evitando l’attrito della pelle con le mani si hanno contemporaneamente due effetti:

  • Rilassa la muscolatura coinvolta, con un notevole abbassamento dei fattori di stress che al giorno d’oggi colpisce la maggior parte della popolazione.
  • Idratare a fondo la pelle stessa, rendendola così più tonica, elastica e recettiva.

Grazie alla viscosità di questi oli anche nelle manipolazioni più profonde si abbassano i rischi di ematomi, capillari rotti o lividi che soggetti predisposti potrebbero riscontrare.

Anche professionisti come fisioterapisti, osteopati ma anche estetiste, hanno introdotto l’uso degli oli nelle loro sedute.

Questo ha notevole impatto sulla psiche della persona sottoposta al trattamento che avrà uguale beneficio a livello di relax tanto quanto uno antistress.

×
×

Carrello